Estensione del contratto con COIMA SGR per cinque anni

19 marzo 2020

Copia Link Condividi su:

COMMISSIONE DI GESTIONE RIDOTTA DEL 27%
AMMINISTRATORE DELEGATO RINUNCIA ALLA PROPRIA REMUNERAZIONE

COIMA RES (la “Società”) comunica che in data odierna il Consiglio di Amministrazione ha approvato l’estensione della durata del rapporto di asset management in essere tra la Società e COIMA SGR S.p.A. (“COIMA SGR”), mediante la sottoscrizione di un nuovo accordo di asset management (“Contratto”) contenente alcune modificazioni rispetto al contratto previgente tra la Società e COIMA SGR, tra cui il miglioramento dei termini economici a favore della Società.

L’operazione nasce da una proposta formulata spontaneamente da COIMA SGR, in qualità di azionista fondatore della Società, con l’obiettivo di contribuire al miglioramento della redditività di COIMA RES, a beneficio della Società e dei suoi azionisti.

Il contratto sottoscritto dalla Società con COIMA SGR nel 2015, in occasione dell’IPO della Società, era efficace dal 13 maggio 2016, data di avvio delle negoziazioni in borsa delle azioni COIMA RES, fino al 13 maggio 2021 (il “Primo Periodo”) e si sarebbe rinnovato automaticamente al termine del Primo Periodo, salvo disdetta esercitabile da ciascuna delle parti con preavviso di almeno 12 mesi. Con il Contratto approvato in data odierna, il Primo Periodo è stato esteso, con data di efficacia il 1° gennaio 2020, per cinque anni e, dunque, fino al 1° gennaio 2025.

Considerando le dimensioni di COIMA RES e con l’obiettivo di aumentare la profittabilità della Società, la commissione di gestione è stata ridotta di 30 punti base, dall’1,10% del NAV allo 0,80% del NAV (i.e. una riduzione del 27%).

Sulla base dell’ultimo NAV di COIMA RES (Euro 440 milioni al 31 dicembre 2019) la riduzione della commissione equivale ad un risparmio per COIMA RES pari a Euro 1,3 milioni su base annua, un miglioramento dell’EPRA Cost Ratio di 350 p.b. ed una riduzione del 15% delle spese ricorrenti di G&A.

Si comunica altresì che Manfredi Catella, fondatore e Amministratore Delegato di COIMA RES, ha manifestato la volontà di rinunciare, per il Primo Periodo, come esteso fino al 1° gennaio 2025, agli emolumenti allo stesso spettanti per la carica di Amministratore Delegato, in linea con la condotta tenuta dall’IPO ad oggi. Tale rinuncia si fonda su taluni presupposti che, alla data odierna, risultano soddisfatti. Per maggiori informazioni in merito alla remunerazione dell’Amministratore Delegato si invia alla “Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti” che sarà messa a disposizione del pubblico ai sensi dell’art. 123-ter del TUF, nei termini di legge.

In relazione all’operazione, ha trovato applicazione la procedura per le operazioni con parti correlate di maggiore rilevanza di COIMA RES. L’operazione è stata approvata dal Consiglio di Amministrazione previo parere favorevole e vincolante del Comitato Parti Correlate della Società.

Per maggiori informazioni in merito all’operazione, si rinvia al documento informativo che sarà pubblicato entro i termini di legge su sito internet www.coimares.com.

Contatti

Media relations

Alberto Goretti img

Alberto Goretti

Director, Investor Relations

telephone icon

+39 02 65.56.09.72

mail icon

alberto.goretti@coimares.com