Performance ambientali

Performance ambientali del portafoglio

Le scelte di investimento di COIMA RES prediligono immobili in grado di raggiungere fin da subito alte prestazioni energetiche e ambientali, grazie alle proprie caratteristiche progettuali e realizzative, o successivamente, attraverso interventi di ristrutturazione mirati, comprovate anche dall’ottenimento di certificazioni basate su standard riconosciuti a livello internazionale, primo fra questi la certificazione LEED. Già in fase due diligence, le caratteristiche di sostenibilità, incluse le eventuali opportunità di valorizzazione, sono verificate e valutate attraverso l’applicazione della “Sustainability Acquisition Cheklist” e del COIMA Charter (un sistema di valutazione ESG degli investimenti che valuta i possibili ambiti di miglioramento definendo un rating numerico della condizione di partenza “as-is” e dello scenario obiettivo “target”).

Ad oggi circa il 66% del portafoglio, calcolato sul valore lordo immobiliare, è composto da edifici di nuova costruzione o recentemente ristrutturati e certificati secondo i vari livelli previsti dal protocollo LEED. Tale percentuale include il progetto Corso Como Place che, nonostante la complessità legata al gestire i cantieri edilizi durante la pandemia, è stato completato “on time” e “on budget” a fine 2020. Un ulteriore 24% del valore del portafoglio sarà certificato a vale di opere di riqualificazione che saranno condotte nei prossimi anni.

Il rimanente 10% è composto da immobili che non hanno le caratteristiche per l’ottenimento di questo tipo di certificazione (filiali bancarie). Il raggiungimento di elevate prestazioni energetiche e ambientali consente di coniugare obiettivi di economicità, attraverso la riduzione dei costi energetici e di altri costi di gestione, e di allungare la vita media degli impianti, riducendone l’usura nel tempo. Nel corso del 2020 è stata data priorità agli interventi di taratura degli impianti e di sensibilizzazione dei conduttori sui parametri di funzionamento degli stessi, per assicurare il contenimento dei consumi in funzione dell’effettiva presenza di persone e modalità di fruizione degli uffici.

Il 20% delle emissioni del portafoglio sono riconducibili alla proprietà (Scopo 1 e 2), il restante 80% è attribuibile direttamente ai conduttori (Scopo 3), e su questa porzione COIMA RES ha limitate capacità di intervento diretto. L’implementazione di un piano di riduzione dei consumi e quindi delle emissioni di gas ad effetto serra, deve necessariamente prevedere un forte coinvolgimento da parte dei conduttori, un aspetto su cui COIMA RES ha già iniziato a porre attenzione. In particolare, la condivisione tra conduttori e COIMA RES dei dati di consumo di energia rappresenta un primo passo imprescindibile per ottenere una panoramica accurata dei consumi energetici del portafoglio, e COIMA RES ha già un ottimo grado di collaborazione con i suoi conduttori, rappresentato anche dalla limitata porzione di dati non pervenuti (pari all’11%) e quindi stimati da COIMA RES.

I consumi energetici sono diminuiti in modo significativo rispetto ai dati del 2019, con un effetto sul portafoglio del 21% che ha avuto un effetto del 19% sulle emissioni di CO2, quasi esclusivamente per effetto della ridotta presenza negli uffici nei mesi tra febbraio e giugno in cui l’emergenza sanitaria è stata più severa. Il rientro del personale negli uffici, anche parziale ha riportato al funzionamento degli impianti per i mesi estivi fino al secondo periodo di emergenza sanitaria a partire dal mese di novembre.

Nel corso del 2020 sono state condotte delle analisi dettagliate sugli immobili particolarmente energivori, nel 2021 saranno elaborati dei piani di decarbonizzazione del portafoglio che vedrà la definizione degli interventi da apportare agli immobili nei prossimi anni.

Appendice - tabella epra

Performance ambientali del portafoglio di coima res

INDICATORI Consumo di energia elettrica totale Elec - Abs Elec - LFL DH&C-Abs DH&C-LFL Fuels-Abs Fuels-LFL Energy- Int GHG-Dir-Abs GHG-Indir-Abs GHG-Indir-Abs GHG-Int Water-Abs Waste-Abs Waste-LFL Cert-Tot Water-LFL Water-Int1 MWh annuali - tenant MWh annuali - landlord MWh annuali - totali % da fonti rinnovabili MWh annuali - tenant MWh annuali - landlord MWh annuali MWh annuali MWh MWh annuali MWh annuali KWh/m tCO e ton ton % riciclati % riciclati % di mq del portafoglio tCO e tCO e/m m m m /m tCO e (location based) % da fonti rinnovabili % da fonti rinnovabili 1 2 2 1 1 3 2 2 2 2 2 3 3 2 3 2 Consumo di eletticità totale: Like-for-like Consumo di energia da teleriscaldamento e teleraffreddamento Consumo di energia da teleriscaldamento e teleraffreddamento: Like-for-like Consumo di energia da combustibile totale Consumo di energia da combustibile totale: Like-for-like Intensità energetica degli edifici Emissioni dirette di gas serra (totale) Scope 1 Emissioni indirette di gas serra (totale) Scope 2 Emissioni indirette di gas serra Scope 3 Consumi idirici totali Intensità delle emissioni di gas serra degli edifici Consumi idirici: Like-for-like Intensità dei consumi idrici degli edifici Rifiuti prodotti totali Rifiuti prodotti totali: Like-for-Like Tipo e numero di immobili certificati EPRA UNITÀ DI MISURA Note:Copertura:Stime effettuate: Criteri di stima:n.a.1.23. Il perimetro di rendicontazione al 31 Dicembre 2020 e Like-for-Like 2019-2020 è specificato nella nota metodologica. In entrambi i casi, il perimetro di riferimento di ogni immobile e i relativi dati sono stati riponderati in base alle relative percentuali di proprietà. Si precisa inoltre che il perimetro Like-for-Like non considera il tasso di occupazione degli edifici, pur tenendo conto di eventuali variazioni della percentuale di proprietà degli immobili.I dati relativi ai consumi (eccetto i rifiuti) sono stati forniti dai rispettivi Property Manager e includono quelli per cui questi provvedono direttamente all’acquisto dell’energia elettrica e del gas naturale o alla gestione dell’acqua. Sono, inoltre, rendicontati anche i consumi di energia elettrica per le cui utenze sono responsabili direttamente i conduttori. La superficie di riferimento dei consumi è considerata al lordo, ovvero comprensiva degli spazi comuni e dei parcheggi, in quanto COIMA RES è responsabile dei consumi in queste aree. I dati 2019 sono stati integrati rispetto alla Relazione Finanziaria Annuale 2019 con le maggiori informazioni resesi disponibili successivamente alla pubblicazione. Rispetto alle relazioni precedenti sono state inoltre riclassificate le emissioni di gas serra per Scopo 1, 2 e 3 come di seguito dettagliato. Le emissioni relative allo Scope 1 sono le emissioni dirette generate da combustibili fossili di diretta competenza della Proprietà; le emissioni di scope 2 sono le emissioni indirette generate da consumo di energia elettrica di competenza diretta della Proprietà; le emissioni di scope 3 si riferiscono alle emissioni di qualunque fonte energetica generate dai consumi dei conduttori. il livello di copertura – espresso in percentuale – è dato dal rapporto tra metri quadri coperti dall’indicatore rispetto ai metri quadri complessivi di proprietà del portafoglio. In particolare, per quanto concerne la copertura rappresentata rispetto a Uffici, Retail e Altro questa viene calcolata rispetto ai corrispondenti metri quadri della differente tipologia di asset considerato. Nel caso della copertura delle emissioni di gas serra (Scope 1-2-3), la copertura è data dalla media tra le diverse coperture di ogni fonte di energia, ponderata per i metri quadri di riferimento. Le informazioni relative alla certificazione degli immobili sono state calcolate rispetto ai mq complessivi degli immobili nel portafoglio al 31 Dicembre 2020. È stato necessario effettuare delle stime per le informazioni relative ai rifiuti prodotti. Inoltre, sono stati stimati i consumi di Energia elettrica relativi ad alcuni tenant per Gioiaotto, Corso Como Place, Sarca, alcuni mesi del complesso Vodafone e Tocqueville. È stata stimata la produzione da fotovoltaico di Gioiaotto e Pavilion. In merito al gas è stato stimato il mese di dicembre 2020 per Monte Rosa. L’acqua potabile è stata stimata per il complesso Vodafone, Gioiaotto e il mese di dicembre 2020 per Sarca e Deruta. I consumi elettrici per l’emungimento dell’acqua di falda a servizio della climatizzazione dell’edificio Pavilion sono stati considerati come competenza della Proprietà. La percentuale di energia da fonti rinnovabili consiste nella quota di energia elettrica proveniente da contratti di fornitura con garanzia d’origine (certificazioni GO) rispetto al totale dei consumi di energia elettrica; in caso di presenza di certificati GO l’elettricità viene considerata 100% rinnovabile, altrimenti 0%. Per quanto riguarda la stima dei dati, il calcolo è stato basato su una serie di assumption. Nel caso manchino i dati riferiti a 1-2 mesi (nov-dic 2020), vengono stimati uguali all’ultimo mese disponibile; se mancano 3 o più mesi, la media del consumo mensile si estende ai mesi mancanti; se manca l’intero anno del tenant, ma si hanno i dati storici, viene preso il dato dell’anno noto (anno precedente), e se possibile lo si riproporziona in funzione dell’andamento pluriennale dei consumi di tenant noti. Infine, nel caso di edifici multitenant, nel caso manchi completamente il dato del tenant, viene calcolata la media pesata del kWh/mq dei dati tenant noti (somma consumi tenant/somma mq tenant): tale coefficiente viene poi moltiplicato per i mq del tenant oggetto di stima. = non applicabile L’intensità energetica, l’intensità carbonica e l’intensità idrica sono state calcolate usando i dati di impatto (consumo di energia, emissioni totali e consumi idrici) come numeratore e la superficie dei metri quadri di proprietà relativi come denominatore. Gli indicatori di efficienza sono stati distintamente calcolati per tipologia di edificio (uffici, retail e altro) e inoltre anche per l’intero portafoglio. . I fattori di emissione della CO2 sono tratti rispettivamente dalla “Tabella Ministeriale dei parametri standard nazionali per il monitoraggio e la comunicazione dei gas ad effetto serra”(aggiornamento 2019) per quanto riguarda le emissioni di Scope 1, e dalla tabella “Fattori emissione produzione e consumo elettricità_2020” pubblicata dall’ISPRA per quanto riguarda le emissioni di Scope 2. COIMA RES non monitora il conferimento dei rifiuti, il cui smaltimento viene gestito direttamente dai Comuni di riferimento. Per il calcolo sono stati adoperati i coefficienti medi (kc e kd) messi a disposizione dai Comuni di Roma e Milano, e le rispettive percentuali medie di raccolta differenziata ricavate dal Catasto rifiuti dell’ISPRA. n.d. n.d. 15.014 n.d. n.d. 12.558 209 209 12.804 13.821 168,95 2.610 4.844 n.a. 0,045 62.202 62.202 0,37 1.537 1.012 949 1.273 53% 58% 59% 45% 52% 48% 0,065 55.614 44.754 0,37 12.481 244 3.923 6.934 n.a. 19.162 65% 100% 100% 95% 65% 93% n.a. 0% 0% 209 209 0 n.a. 100% 100% 100% 23% 11.451 100% 100% 83% 3.002 14.452 100% 100% 100% 100% 100% 100% n.a. 100% 80% 65% 68% 77% 64% 64% 100% 100% 78% 95% 48% 50% 48% 100% 100% 100% 100% 100% 93% 92% 18,107 3,809 21.917 3% 2017 2018 COPERTURA COPERTURA 17.239 4.312 21.550 10.983 2.591 13.574 6.138 6.138 6.568 5.109 230 211 1.197 5.938 0,049 125.128 110.526 0,96 1.405 1.425 1.091 960 62% 61% 60% 49% 59% 51% 0,040 96.765 73.327 0,75 3.216 182 213 978 4.775 6.081 89% -7% 0% 100% 51% 85% 100% 100% 93% -37% -21% 1% -18% -20% 61% 0% 0% 3.997 3.997 -35% -35% 0% 0% 0 55% 100% 100% -14% 100% 88% 9.781 64% -11% 100% -18% 65% -12% 2.113 11.894 100% 100% 100% 100% 56% 96% 100% 100% 99% 96% 96% 96% 71% 71% 52% 52% 100% 100% 93% 85% 96% 52% 96% -19% -23% -34% -23% 1% -1% 14% 0% -3% 100% 100% 90% 56% -13% 99% 89% -21% 98% 88% -23% 13.281 3.714 16.995 62% PORTAFOGLIO 2019 2020 DELTA COPERTURA COPERTURA n.d. n.d. 402 n.d. n.d. 402 n.a. 100% n.a. n.a. n.a. 33,29 n.a. 128 n.a. 0,011 7.866 7.866 0,65 n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. 84% n.a. 71% 0,015 6.821 6.821 0,92 0 41 0 138 n.a. 0 100% 100% 100% 91% 100% 91% n.a. 0% 0% n.a. n.a. n.a. n.a. 100% 100% 71% 123 100% 100% 95% 251 374 100% 100% 100% 100% 100% 100% n.a. 100% 71% 71% n.a. n.a. n.a. n.a. 100% 100% 71% 91% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 91% 91% 123 251 374 0% 2017 2018 COPERTURA COPERTURA 1.911 214 2.124 117 210 327 0 0 0 0 146 0 59 584 0,044 11.614 10.751 0,91 n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. 88% n.a. 88% 0,03 13.213 8.732 1,11 473 123 0 49 417 240 100% n.a. 0% 100% 100% 88% 100% 100% 97% n.a. -16% n.a. -17% -29% 100% 0% 0% 0 n.a. n.a. n.a. 0% n.a. 0 23% 100% 100% -100% 100% 92% 1.423 93% 1119% - -100% 93% 335% - 1.423 100% 100% 100% 100% 100% 78% 100% 100% 91% 78% 100% 100% n.a. n.a. n.a. n.a. 100% 100% 100% 88% 100% 46% 100% -23% 14% -19% 23% n.a. n.a. n.a. n.a. -1% 100% 100% 100% 88% 18% 95% 88% -33% 94% 87% -26% 1.423 0 1.423 27% ALTRO 2019 2020 DELTA COPERTURA COPERTURA 3% 7% 11% 11% 7% 7% 4% 27% 12% 23% 100% 100% -3% 13% STIMA 2.715 99 2.814 2.382 42 2.424 730 730 883 737 121 18 28 923 0,027 38.969 38.932 2,05 79 77 70 78 60% 59% 59% 6% 58% 9% 0,018 35.590 23.990 1,98 770 83 18 17 614 795 100% -10% 0% 100% 63% 69% 100% 100% 79% 4% -32% -2% -40% -34% 74% 0% 0% 305 305 -140% 66% 0% 0% 0 12% 100% 100% -14% 100% 96% 1.524 63% -36% 100% 90% 63% -34% 80 1.604 100% 100% 100% 100% 77% 90% 100% 100% 98% 90% 72% 72% 17% 18% 18% 18% 100% 100% 64% 69% 73% 64% 73% -32% -9% -15% -0,03% -3% -1% -11% 2% -27% 100% 100% 97% 4% 4% 96% 59% -35% 96% 59% -36% 1.737 85 1.823 16% RETAIL 2019 2020 DELTA COPERTURA COPERTURA n.d. n.d. 9.567 n.d. n.d. 7.111 n.a. n.a. n.a. 10.400 11.064 235.4 2.120 3.044 n.a. 0.051 44.621 52.662 0.44 1.381 1.605 881 1.117 53% 58% 60% 53% 53% 64% 0,079 45.927 36.569 0,39 10.593 298 3.372 5.824 n.a. 16.470 76% 100% 100% 94% 76% 91% n.a. 0% 0% n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. 100% 100% 23% 8.662 100% 100% 83% 2.701 11.363 n.a. 100% 100% 100% 100% 100% n.a. 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 94% 50% 55% 50% 100% 100% 100% 100% 100% 91% 90% 15.034 3.372 18.407 3% 2017 2018 COPERTURA COPERTURA 12.613 3.999 16.612 8.484 2.339 10.823 5.409 5.409 5.360 4.371 279 193 1.110 4.422 0,058 74.545 60.843 0,76 1.325 1.349 1.022 881 62% 61% 60% 59% 60% 61% 0,047 47.962 31.605 0,48 1.974 225 37 913 3.744 5.046 100% -6% 0% 100% 26% 98% 100% 100% 100% -55% -19% -81% -18% -15% 57% 0% 0% 3.692 3.692 n.a. n.a. 0% n.a. n.a. 67% 100% 100% -9% 100% 82% 6.834 59% -19% 100% -13% 61% -18% 2.033 8.867 100% 100% 100% 100% 51% 98% 100% 100% 100% 98% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 98% 100% 42% 100% -19% -36% -48% -37% 2% -1% 16% 0% -3% 100% 100% 85% 71% 6% 100% 100% -17% 100% 100% -20% 10.120 3.629 13.749 72% UFFICI 2019 2020 DELTA COPERTURA COPERTURA n.d. n.d. 5.045 n.d. n.d. 5.045 209 209 2.404 2.757 146 490 1.672 n.a. 0,041 9.715 9.715 0,18 156 80 67 156 51% 55% 58% 12% 51% 10% 0,037 2.866 1.364 0,12 1.888 139 551 992 n.a. 2.693 48% 100% 100% 99% 48% 99% n.a. 0% 0% 209 209 0 - 100% 100% 100% 11% 2.666 100% 100% 98% 50 2.716 100% 100% 100% 100% 100% 100% n.a. 100% 45% 45% 22% 28% 22% 15% 100% 100% 45% 99% 25% 8% 25% 100% 100% 100% 100% 100% 99% 99% 2.950 186 3.136 5% 2017 2018 COPERTURA COPERTURA

Performance Social & Governance

COIMA RES presidia direttamente con la propria organizzazione le aree del modello di business in cui è incardinata la creazione del valore: gestione finanziaria, investimento, relazione con gli investitori, pianificazione e controllo di gestione. Nel corso del 2020 la squadra alle dipendenze della società è rimasta sostanzialmente invariata ed ha potuto contare su sei professionisti, tutti alle dipendenze dirette della società, in possesso di adeguate competenze e professionalità.

Le competenze fondamentali in ambito Asset & Investment Management e Property & Development Management sono invece reperite all’esterno, ma sempre nell’ambito della piattaforma, tramite contratti di lungo termine stipulati rispettivamente con COIMA SGR e COIMA Srl, che sono volti ad assicurare a COIMA RES economicità, condivisione dell’approccio alla sostenibilità, ed elevati standard in termini di innovazione e qualità del servizio.

COIMA RES gestisce i rapporti con le persone impegnandosi ad evitare qualsiasi discriminazione, a tutelare la privacy e la salute e la sicurezza. Durante l’emergenza sanitaria le persone hanno continuato ad operare in modalità remota, ma cercando sempre di preservare la coesione del team e la qualità della collaborazione interna.

Nel 2020, sono proseguite, seppure con minore intensità dovuta alla pandemia COVID-19, anche le attività di condivisione delle competenze, racchiuse nell’iniziativa Knowledge Sharing Program, che prevede sessioni formative e divulgative su tematiche di interesse del settore.

COIMA RES ha, oggi sei dipendenti con ruoli e mansioni differenti. Il Differenziale salariale non è quindi significativo COIMA RES ha una responsabilità diretta in tema di salute e sicurezza per gli edifici destinati ad uffici (Microsoft, Sarca, Gioiaotto, Monte Rosa, Tocqueville e Corso Como Place Edificio B). Rispetto a questi, è stata effettuata una valutazione H&S a cura del referente H&S di COIMA RES. Relativamente agli altri edifici nel portafoglio, questi non sono considerati all’interno di questa metrica di reporting in quanto la responsabilità in tema di salute e sicurezza è completamente del conduttore. Sono state considerate irregolatità le non conformità rilevate durante la valutazione H&S degli edifici. In relazione al mandato,si noti che il Consiglio di Amministrazione è stato eletto nel mese di giugno 2020. I prerequisiti che hanno guidato COIMA RES nella definizione e consolidamento della governance sono stati: integrità e indipendenza, trasparenza, rispetto delle regole, sostenibilità aziendale e struttura di controllo. Per COIMA RES è fondamentale operare con un’adeguata governance per trasmettere all’esterno un messaggio di massima trasparenza utile per ottenere la totale fiducia degli azionisti presenti e futuri. I membri del consiglio di amministrazione sono stati selezionati in base ai seguenti criteri: - maggioranza di indipendenti (7 su 9) e solo 1 esecutivo; completezza e complementarietà delle capacità professionali, almeno il 30% delle posizioni riservato al genere meno rappresentato. Inoltre la Società ha determinato che non può superare la soglia di 6 il numero massimo di incarichi di amministratore o sindaco in altre società quotate. Pertanto, resta inteso che, anche a causa dell’impegno richiesto, in merito alla posizione di Amministratore Delegato, lo stesso non può essere assunto da una persona con medesimo incarico in un’altra società quotata in un mercato regolamentato. La Società ha adottato una procedura (che è a disposizione del pubblico) per descrivere come trattare le eventuali transazioni con parti correlate. In particolare, ciascun Amministratore comunica alla Società ogni ruolo o interesse che ha in altre attività. Queste informazioni sono pubbliche e riportate nella relazione sulla corporate governance, pubblicata annualmente sul sito web di COIMA RES. Come previsto dalla normativa, COIMA RES ha istituito un Comitato Parti Correlate (di seguito il “Comitato”) composto esclusivamente da amministratori indipendenti. Il Comitato emette un parere non vincolante per il Consiglio di Amministrazione in caso di transazioni con parti correlate. Il Comitato valuta l’interesse di COIMA RES nel completare la transazione, nonché la convenienza e la correttezza sostanziale delle condizioni applicate. Se il Consiglio di Amministrazione non concorda con la proposta del Comitato, l’emissione è portata all’attenzione dell’Assemblea. Note: 1. 2.3.4. 5.6. APPENDICE - TABELLA EPRA PERFORMANCE SOCIALI E DI GOVERNANCE DI COIMA RES Uomini - 80% Uomini - 80% Donne - 20% Donne - 20% 22% 22% n.a. n.a. 40 45 100% 100% 40% 0% 0% 0% 0 0 0 0 0 0 100% 100% n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. 0% 12.50% 0% n.a. 0% 1 1 7 7 1.8 y 1 3 4 (7) (5) (8) (6) 5 0 8 9 0 0 2 0 2017 2018 Diversità di genere Diversity-Emp COIMA RES % di donne negli organi di governo % dei dipendenti % Average hours Ore medie Numero Numero N. per ore lavorate N. per ore lavorate Gg per dipendente Numero % degli asset in portafoglio Numero totale % of assets Numero dei componenti esecutivi Durata media del mandato in anni Vedi nota Vedi nota Membri del consiglio di amministrazione indipendenti / non esecutivi con competenze in materia ambientale Numero dei membri indipendenti % % COIMA RES COIMA RES COIMA RES COIMA RES Corporate operations Corporate operations Corporate operations Corporate operations Office portfolio Office portfolio Office portfolio Office portfolio Office portfolio Office portfolio Corporate operations Corporate operations Corporate operations Retail portfolio Retail portfolio Retail portfolio Diversity-Pay Emp-Training Emp-Dev, Y. Emp-Turnover H&S-Emp H&S-Asset H&S-Comp Comty-Eng Municipality Gov-Board Gov-Select, Alabama Gov-CoI, Alabama Differenziale salariale Formazione e sviluppo Performance appraisals Nuovi assunti Turnover Tasso di frequenza degli infortuni Giorni persi medi Assenteismo Incidenti mortali Assessments degli impatti H&S Numero di irregolarità Coinvolgimento della comunità Composizione del Board Nomina e selezione del più alto organo di governo Conflitto di interesse INDICATORI EPRA CODE PERIMETRO UNITÀ DI MISURA 1 2 3 Uomini - 70% Uomini - 67% Donne - 30% Donne - 33% 33% 44% n.a. n.a. 29 13 100% 100% 17% 17% 17% 0% 0 0 0 0 0 0 100% 100% 100% 100% 100% Indicate ore medie per dipendente 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. n.a. 0% 0% 0% 0% 0% 0% 1 1 7 7 1 1 5 5 (5) (5) (6) (6) 0 0 5 6 1 0 1 1 2019 2020 COPERTURA NOTE

COIMA RES Headquarter Performance

TABELLA EPRA SEDE DI COIMA RES -25% n.a. -38% -25% -70% -70% 0% -25% n.a. 0% 0% n.a. 0% VARIAZIONE 2019 - 2020 0% -1% 7.593 n.a. 0 100% n.a. 0% 41 0 2,40 0,01 79 13,2 100% 31 0 1,49 0,01 24 4,0 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 5.675 n.a. 0 100% n.a. 0% 100% 100% 100% 2019 COPERTURA COPERTURA 2020 2,47 62% 100% 2,47 61,3% 100% Consumo di energia da teleriscaldamento e teleraffreddamento Consumo di energia elettrica totale DH&C-Abs Elec-Abs kWh % da fonti rinnovabili % da fonti rinnovabili % da fonti rinnovabili tCO e tCO e (market based) tCO e/m m m /persone ton % riciclati % di mq del portafoglio kWh kWh kWh/m Fuels-Abs Energy-Int GHG-Indir- Abs GHG-Dir-Abs GHG-Int Water-Abs Water-Int Waste-Abs Cert-Tot Consumo di energia da combustibile totale Intensità energetica degli edifici Emissioni indirette di gas serra (totale) Scope 2 Emissioni dirette di gas serra (totale) Scope 1 Intensità delle emissioni di gas serra degli edifici Consumi idrici totali Intensità dei consumi idrici degli edifici Rifiuti prodotti totali Tipo e numero di immobili certificati INDICATORI ERPA UNITÀ DI MISURA 1 2 3 3 2 2 2 2 2 8.402 n.a. 0 n.a. n.a. 0% 149 0 2,67 0,05 13,2 2,6 100% 65 0 3,77 0,02 66 13 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 11.921 n.a. 0 100% n.a. 0% 100% 100% 100% 2017 COVER 2018 COVER 1,42 53,8% 100% 2,47 60% 100%

Note:
1. I dati riferiti ai consumi energetici non includono i consumi relativi alle parti comuni dell’immobile.

2. I consumi idrici sono stati stimati ipotizzando un consumo medio di 60 litri /giorno per persona per 220 giorni lavorativi. Il numero di dipendenti è pari a 6 e nel 2020 è stata calcolata un’occupazione media annua del 30% causa Covid-19.

3. COIMA RES non monitora il conferimento dei rifiuti, il cui smaltimento viene gestito direttamente dal Comune di Milano Per il calcolo sono stati adoperati i coefficienti medi (kc e kd) messi a disposizione dal Comune e la percentuale media di raccolta differenziata.