Assemblea degli azionisti

17 aprile 2019

Copia Link Condividi su:

Milano, 17 aprile 2019 – COIMA RES (la “Società”) comunica che si è svolta in data odierna, sotto la presidenza di Caio Massimo Capuano, l’Assemblea Ordinaria e Straordinaria della Società.

Bilancio e Dividendo 2018: l’Assemblea Ordinaria ha approvato il Bilancio d’Esercizio al 31 dicembre 2018 che evidenzia un utile di Euro 36.889.839 (in crescita del 127% rispetto al 2017) ed ha preso atto del Bilancio Consolidato 2018. Relativamente alla destinazione dell’utile d’esercizio, l’Assemblea ha deliberato di destinare a dividendo Euro 10.802.100 Euro 0,30 per azione), in crescita dell’11% rispetto al 2017, di cui Euro 3.600.700 (Euro 0,10 per azione) già distribuiti in data 21 novembre 2018. Il dividendo a saldo, pari a Euro 7.201.400 (Euro 0,20 per azione), in conformità alle disposizioni impartite da Borsa Italiana S.p.A., sarà messo in pagamento il 25 aprile 2019 (in tal caso le azioni saranno quotate ex-dividend dalla data del 23 aprile 2019). La legittimazione al pagamento del citato dividendo sarà determinata con riferimento alle evidenze dei conti indicati dall’articolo 83-quater, comma 3, del D. Lgs. 24.02.1998, n. 58, relative al termine della giornata contabile del 24 aprile 2019 (record date).

Relazione sulla Remunerazione: l’Assemblea Ordinaria ha altresì approvato, ai sensi della vigente normativa, la prima sezione della “Relazione sulla Remunerazione” predisposta, dalla Società, ai sensi degli artt. 123-ter del D. Lgs. n. 58/98 ed 84-quater del Regolamento Emittenti.

Nomina del Consiglio di Amministrazione: l’Assemblea Ordinaria ha confermato in nove il numero dei componenti del Consiglio di Amministrazione e, sulla base dell’unica lista presentata dall’Azionista COIMA SGR S.p.A., per conto degli azionisti Qatar Holding LLC, COIMA SGR S.p.A., COIMA S.r.l. e Manfredi Catella, aderenti al patto parasociale tra i medesimi stipulato in data 1 dicembre 2015, rinnovato in data 1 dicembre 2018 per un ulteriore triennio (i.e., sino al 1 dicembre 2021), e titolari complessivamente del 41,07% del capitale sociale (di cui il 40,84% del capitale sociale conferito al patto), ha nominato, per l’esercizio 2019 e, quindi, fino all’approvazione del Bilancio al 31 dicembre 2019, il nuovo Consiglio di Amministrazione nella persona di:
• Feras Abdulaziz Al Naama;
• Manfredi Catella;
• Caio Massimo Capuano;
• Olivier Elamine;
• Luciano Gabriel;
• Alessandra Stabilini;
• Agostino Ardissone;
• Ariela Caglio; e
• Antonella Centra.

Il Consiglio di Amministrazione risulta composto in maggioranza da Amministratori indipendenti (7 su 9). In particolare, i Consiglieri Feras Abdulaziz Al Naama, Olivier Elamine, Luciano Gabriel, Alessandra Stabilini, Agostino Ardissone, Ariela Caglio e Antonella Centra hanno dichiarato il possesso dei requisiti di indipendenza previsti dalla legge (art. 147-ter, comma 4, e art. 148, comma 3, del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58) e previsti dal Codice di Autodisciplina. La presenza del genere femminile nel Consiglio di Amministrazione, in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente in materia di equilibrio fra i generi, è aumentata da 2 a 3 componenti con la nomina di Antonella Centra (attualmente EVP General Counsel, Corporate Affairs e Sustainability presso Gucci).

L’Assemblea ha confermato Caio Massimo Capuano quale Presidente del Consiglio di Amministrazione. I curricula dei consiglieri sono disponibili sul sito della Società www.coimares.com nella sezione Governance. Alla data odierna Manfredi Catella detiene (direttamente ed indirettamente) 338.143 azioni della Società mentre Luciano Gabriel detiene 20.000 azioni della Società e Olivier Elamine detiene 4.000 azioni della Società.

Su proposta del Consiglio di Amministrazione, l’Assemblea degli Azionisti ha deciso di dotare la Società di strumenti tipici delle società quotate in linea con la prassi di mercato e i principali operatori di settore, in particolare:

Acquisto e vendita di azioni proprie: l’Assemblea Ordinaria ha approvato l’autorizzazione all’acquisto, vendita e disposizione di azioni proprie. Gli acquisti potranno essere effettuati nei limiti quantitativi stabiliti dall’art. 2357 c.c. in una o più volte per una durata di 18 mesi dalla delibera assembleare di autorizzazione. Gli eventuali acquisti saranno realizzati con le modalità operative indicate nella delibera assembleare.

Delega ad aumentare il capitale sociale da offrirsi in opzione agli aventi diritto: l’Assemblea Straordinaria ha approvato l’attribuzione, ai sensi dell’art. 2443 c.c., al Consiglio di Amministrazione della facoltà di aumentare a pagamento e in via scindibile, il capitale sociale, mediante emissione di massime n. 18.003.500 azioni ordinarie, e aventi godimento regolare, da offrirsi in opzione agli aventi diritto. La delega può essere esercitata in una o più volte entro cinque anni dalla data della presente delibera.

Contatti

Media relations

Fulvio Di Gilio img

Fulvio Di Gilio

Chief Financial Officer

telephone icon

+39 02 632391

mail icon

fulvio.digilio@coimares.com